Come uscire con più intelligenza

Trova i tuoi punti ciechi.

Un nuovo anno è arrivato ma, come molte delle cose che ci stressano, il processo demoralizzante che chiamiamo dating moderno (in una pandemia, nientemeno) è molto simile. Ma con una nota di speranza, gennaio è scientificamente il miglior periodo dell’anno per fare incontri online. Quando ero una donna single sulle app (che era fondamentalmente tutti i miei 20 anni), avrei fatto liste di “risoluzioni” di appuntamenti ogni anno che andavano da “Vai su due date a settimana” a “Elimina Tinder” e “Smetti di uscire con fuccbois emotivamente non disponibili”. Nessuno di questi era scientificamente informato, ma l’idea era di uscire meglio o meglio, in modo più intelligente, in modo da sprecare meno del mio tempo.

È naturale voler creare abitudini più sane e intelligenti all’inizio dell’anno (l’effetto “nuovo inizio” è una cosa reale). Ma come con qualsiasi risoluzione che influisce sul tuo benessere, vuoi essere sicuro che stai impostando obiettivi che sono supportati dalla scienza. Così ci siamo rivolti a Logan Ury, un allenatore di incontri e direttore della scienza delle relazioni di Hinge, il cui prossimo libro, How to Not Die Alone: The Surprising Science That Will Help You Find Love, si occupa di come prepararsi al successo negli appuntamenti. Secondo un recente studio di Hinge, due utenti su tre sono ottimisti riguardo agli appuntamenti nel 2021 e si sentono sicuri che sarà meglio del 2020.

Ecco la speranza.

Come uscire con più intelligenzaChe sia la prima volta o il centesimo tuffo nella piscina degli appuntamenti, prendersi un momento per darsi un’onesta autovalutazione è un primo passo salutare. Da lì, puoi iniziare a identificare alcuni comportamenti che potrebbero impedirti di trovare la connessione che stai cercando.

“Se sei stato single per un po’ e ti sembra che ci siano certi modelli che ti stanno trattenendo, incoraggerei davvero le persone ad essere intenzionali”, dice Ury. “Fate un passo indietro e dite: ‘Perché sono single? Quali sono i miei schemi? Il modello di qualcuno potrebbe essere ‘Sono troppo esigente. Raramente accetto incontri in arrivo, e quando esco con loro, raramente vado ad un secondo appuntamento”. Un altro potrebbe essere ‘Non sono abbastanza esigente. Non passo abbastanza tempo a pensare a chi voglio investire il mio tempo. Spesso finisco con persone che non sono interessate a una relazione”. Questo è un ottimo momento per fare quel passo indietro e fare quell’auto-riflessione”.

Certo, può essere difficile conoscere i propri punti ciechi di appuntamenti, quindi Ury suggerisce di rivolgersi a un amico o a qualcuno di cui ci si fida per avere la sua opinione. “Dì: ‘Voglio che tu sia onesto con me: Quali pensi che siano alcune delle mie cattive abitudini che mi trattengono?”, dice Ury. Una volta che hai effettivamente identificato queste cose, allora puoi prendere un vero impegno con te stesso, con il tuo amico, con chiunque sia il tuo partner di responsabilità e dire: “Quest’anno lavorerò per essere più aperto di mente” o “lavorerò per essere più presente durante i miei appuntamenti”. Forse questo significa andarci di meno!”

Sii specifico su ciò che stai cercando.

Per esempio, se hai chiesto a qualcuno cosa gli piace fare nei fine settimana e ti ha risposto “guardare la TV”, è un invito automatico a disinteressarsi. Tuttavia, se hanno risposto con “Faccio un panino bomba con pancetta, uova e formaggio la domenica e poi guardo The Office”, questo è qualcosa con cui si può lavorare. Dai ai tuoi incontri qualcosa su cui lavorare.
Se l’app di incontri che stai usando fornisce dei suggerimenti, Ury raccomanda di dedicare del tempo a rispondere a queste domande in modo ponderato. “Con le risposte rapide, le persone amano l’umorismo, ma non puoi essere tutto sciocco o tutto serio”, dice Ury. “Le persone stanno davvero cercando quella combinazione di vulnerabilità e umorismo. Quindi, quando si scelgono i suggerimenti a cui rispondere o si scelgono le risposte, si dovrebbe pensare a mostrare alcuni lati diversi della propria personalità per dare alle persone un senso di chi si è veramente”.

Concentrati sul controllo di qualità.

Scorrere furiosamente per quattro ore di fila o inviare più di 100 messaggi “Ehilà!” non aumenterà le tue probabilità di trovare il tuo compagno. Ti sta solo preparando alla stanchezza da appuntamento. E soprattutto in un anno in cui stiamo ancora navigando in date sicure e socialmente distanti, è meglio non sovraccaricarsi.
A coloro che possono sostenere che la datazione è “solo un gioco di numeri”, Ury dice sì e no. Certo, probabilmente è necessario incontrare una certa quantità di persone prima di trovare qualcuno con cui fare clic, ma la componente chiave è davvero premurosa. “Se ti presenti, ma non metti attenzione nel profilo, non sei intenzionale con chi stai abbinando”, dice Ury.
In altre parole, avere una mentalità da cavallo di battaglia non produrrà necessariamente i risultati che vuoi, proprio come inviare 500 curriculum generici non ti garantirà un’offerta di lavoro. “È molto meglio preparare un curriculum per alcuni lavori per i quali si è veramente adatti e investire lì”, dice Ury. Questa mentalità dovrebbe essere applicata alla tua vita di appuntamenti, sia che si tratti di curare un profilo a tutto tondo o di scrivere un messaggio giocoso che potrebbe costringere un incontro a volersi impegnare. Può richiedere più tempo, ma lo sforzo in più aumenterà le tue probabilità a lungo termine.Come uscire con più intelligenza