Incontri donne

La maggior parte delle maggioranze dice che la rottura attraverso la tecnologia è per lo più inaccettabile, e pochi dicono che farebbero “sparire” qualcuno.

Nonostante le preoccupazioni che la crescente dipendenza degli americani dalla comunicazione attraverso la tecnologia possa portare a rotture più impersonali attraverso i dispositivi, la maggior parte è d’accordo sul fatto che la rottura di persona sia la strada da seguire. La stragrande maggioranza degli adulti dice che è sempre o a volte accettabile per una persona rompere con un partner romantico impegnato di persona (97%). Circa la metà (51%) dice che è almeno a volte accettabile rompere al telefono – anche se solo il 10% dice che questo è sempre accettabile. Molto meno dicono che può essere accettabile rompere con un messaggio di testo (14%), un’e-mail (14%) o un messaggio privato su un sito di social media (11%). In realtà, la maggior parte dice che non è mai accettabile porre fine a relazioni impegnate attraverso queste forme di tecnologia. Le azioni sono sorprendentemente simili quando si tratta di rompere con qualcuno con cui una persona sta uscendo casualmente piuttosto che in una relazione impegnata.

L’indagine ha anche chiesto a chi è single e cerca una relazione o un appuntamento come farebbe a far sapere a qualcuno che non vuole più uscire con lui dopo un primo appuntamento. Solo l’8% ha detto che avrebbe fatto un fantasma (ha interrotto la comunicazione). Circa la metà (52%) dice che non prenderebbe l’iniziativa di mettersi in contatto, ma che farebbe sapere all’altra persona se si mette in contatto con lei. La quota rimanente (40%) dice che contatterebbe l’altra persona per farglielo sapere. Gli uomini single e di bell’aspetto sono divisi equamente sulla possibilità di far sapere proattivamente all’altra persona se non vogliono uscire di nuovo dopo il primo appuntamento (47%) o di aspettare che l’altra persona li contatti prima di farglielo sapere (47%). La maggior parte delle donne single e con un solo aspetto (59%), invece, risponderebbe se l’altra persona si mettesse in contatto per prima, mentre il 30% dice che si metterebbe in contatto proattivamente e lo farebbe sapere all’altra persona.

Incontri donneNel complesso, le persone single dichiarano di non sentire molta pressione da parte della società e delle persone che conoscono per trovare un partner
La maggior parte delle persone single (sia quelle che si trovano sul mercato degli incontri che quelle fuori dal mercato degli incontri) dicono di non sentire molta pressione per trovare un partner dai loro amici, dalla famiglia o dalla società in generale. Circa due su dieci (22%) dicono di sentire almeno una certa pressione da parte degli amici, mentre il 31% dice lo stesso dei membri della famiglia e il 37% dice di sentire che la società li sta pressando.

Sentire la pressione di avere una relazione impegnata dipende fortemente dall’età. I single più giovani sentono molta più pressione da ogni fonte. Ad esempio, il 53% dei single tra i 18 e i 29 anni dice che c’è almeno una certa pressione da parte della società a trovare un partner, rispetto al 42% dei trentenni e dei quarantenni, al 32% dei cinquantaquattrenni e al 21% dei sessantacinquenni e dei sessantacinquenni. Infatti, la maggioranza dei single di 65 anni e più – la stragrande maggioranza dei quali è vedova o divorziata, a differenza dei giovani single che per lo più non sono mai sposati – afferma di non sentire alcuna pressione da ciascuna di queste fonti.

Le donne e gli uomini single danno diversi motivi per la difficoltà di trovare persone fino ad oggi
Agli intervistati che nell’ultimo anno hanno avuto difficoltà a trovare persone, è stato chiesto di indicare alcune delle possibili ragioni. Tra questi daters, le spiegazioni più comuni includono la difficoltà di trovare qualcuno che cerca lo stesso tipo di relazione (il 53% dice che questa è una delle ragioni principali), la difficoltà di avvicinare le persone (46%) e la difficoltà di trovare qualcuno che soddisfi le loro aspettative (43%).

Ci sono grandi differenze per genere su questo argomento. Le donne con un solo aspetto sono molto più propense degli uomini a dire che la difficoltà a trovare qualcuno che cercava lo stesso tipo di relazione o che soddisfa le loro aspettative sono le ragioni principali per cui hanno avuto difficoltà. A loro volta, gli uomini sono molto più propensi delle donne a dire che la difficoltà di avvicinare le persone è una delle ragioni principali.

La metà degli adulti single – e la maggioranza delle donne single – non sono sul mercato degli incontri

La metà degli adulti single dice di non essere alla ricerca di una relazione o di una data. Tra coloro che sono sul mercato degli incontri, circa la metà è aperta ad una relazione impegnata o ad appuntamenti occasionali.

Gli uomini single sono molto più propensi delle donne single a cercare una relazione o un appuntamento – 61% contro il 38%. Questo divario di genere è particolarmente evidente tra i single più anziani.

Tra i single che non sono alla ricerca di una relazione o di un appuntamento, avere priorità più importanti in questo momento e godersi la vita da single sono tra i motivi più comuni citati. I non frequentatori di età inferiore ai 50 anni sono particolarmente propensi a dire di avere priorità più importanti al momento.Incontri donne