Lesbiche

Consigli per le ragazze bi bi da Lesbiche

Sono uscito come bi solo di recente, e ho pochissima esperienza con le persone del mio sesso. Insegnatemi a essere gay!
Nonostante l’amore per West Side Story e le escursioni da bambino, mi ci è voluto molto tempo per capire che non ero etero. Ogni processo di coming out è diverso, ma per molte delle mie amiche donne sessualmente fluide ed io, srotolare la bifobia interiorizzata che ci diceva che non c’era niente di gay nel voler baciare la guancia della nostra compagna di scuola e accarezzare i suoi capelli mentre parlavamo di ragazzi era un processo confuso.

Una volta che eravamo pronti a fare coming out con noi stessi e con tutti gli altri, molti di noi erano già ventenni, ben oltre l’adolescenza sciatta, senza alcuna esperienza di navigazione della tensione sessuale tra ragazze. Il che ci ha lasciato con molte domande nel bar gay: e se lei pensa che io sia etero? E se fosse solo amichevole? Come faccio a… baciarla?

Non sto dicendo che le ragazze bisessuali non hanno gioco, ma io, per esempio, ho bisogno di una certa direzione. Entrate: la lesbica lothario, che potrebbe essere in grado di consigliare noi anime miserabili su come essere gay. Ho chiesto consiglio a quattro donne che per lo più si mettono con le donne, in base al fatto che si innestano da molto più tempo di me.

Fondatore di OKHA: The Queer and Black Bookclub

“Ecco la differenza tra una ragazza che è amichevole e una ragazza che flirta: sono fottutamente gay”. Sono gay, sono gay, sono omosessuali. Ma se sto cercando di flirtare con una ragazza, sono così ovvio con la mia energia e i miei modi. Sono molto più tattile con le persone che mi interessano rispetto a quelle che sono solo i miei amici. Dare loro un contatto visivo, piccoli tocchi, dire loro che sono carine, essere sciocchi nei loro confronti.

“Realisticamente, se vuoi stare con qualcuno, il massimo che puoi fare è fargli sapere che lo senti. Sii del tipo: “Ehi, penso che tu sia favolosa”. Andiamo a prendere da bere, andiamo in una libreria, facciamo qualcosa”. E poi, qualsiasi cosa succeda dopo è bellissima.

“La mia preoccupazione principale di solito non è quale sia l’orientamento sessuale di qualcuno, ma se mi sente. Perché anche se hanno passato tutta la vita a frequentare persone del sesso opposto, potresti essere tu quella persona a portare tutto dall’altra parte. Ma qualcosa da evitare assolutamente quando si flirta con una persona che flirta con una checca è presumere il sesso o i pronomi di qualcuno. Questo può davvero sfregare le persone nel modo sbagliato, e mostrare che non sei davvero in contatto con ciò che significa essere queer ora”.

LICK Eventi Fondatore

LesbicheSapere se una ragazza è amichevole o flirtare è difficile, perché anche se qualcuno è amichevole non significa che non sia interessato. Alcune persone non sono brave a flirtare. Direi che se ti piacciono, flirta comunque e lo scoprirai presto!

Il mio flirtare non viene mai frainteso come cordialità, ma d’altra parte sono estremamente civettuola. Penso che un buon contatto visivo e un buon linguaggio del corpo siano la chiave per mostrare a qualcuno che ti interessa, però. So che per alcuni non è facile, ma la fiducia è tutto. Se entri in questa situazione con fiducia, molto probabilmente otterrai sempre il risultato che vuoi. Camminare, flirtare per un minuto e poi andare dritti al bacio – questo è quello che dico io.
Se lei ride e tu ridi, se ti tocca, se si appoggia a te durante la conversazione, se ti sorride, se ti sorride – è probabile che stia flirtando. E il contesto è importante. Sei in un bar per lesbiche? Sei a una festa con altre donne gay? Se ti trovi in un ambiente prevalentemente gay, penso che si possa tranquillamente presumere che ogni flirt sia esattamente questo – un’ouverture romantica. Se vai a rimorchiare, devi leggere le battute, ma a volte non sono così ovvie, e le lesbiche devono essere colpite in testa ogni tanto. Tuttavia, è davvero semplice come andare per un appuntamento. Fate il salto, perché se non lo fate nessuno può mai spingere le cose oltre il limite.

Se ti stai godendo un drink con una ragazza, la conversazione è fluida, stai ridendo e senti la chimica con lei, perché non le chiedi se puoi baciarla o le chiedi di tornare a casa tua? Se lo vuole, lo farà, e se non lo vuole, non lo farà. Ma il mio consiglio più grande è che se vuoi iniziare una relazione, dovresti, sai, iniziarla.
Scrittore

Una ragazza flirta se ti guarda intensamente, come se cercasse di scrivere l’alfabeto con gli occhi e ti toccasse il ginocchio. Se vuoi iniziare qualcosa, baciala sulla guancia! Se vogliono baciarti anche loro, ti baceranno sulla guancia, e poi tu potrai baciargli il collo, e se loro baciano il tuo, vai per le labbra.

La cosa della confusione iniziale tra amicizia e relazione non succede se comunichi le tue intenzioni – penso che le donne abituate agli uomini che fanno la mossa siano preoccupate di essere avanti o altro, ma onestamente, di’ solo quello che vuoi dal momento in cui inizi a parlare. Basta non parlare del tuo ex come un modo per segnalare che sei una checca.

Per quanto riguarda le prime esperienze lesbiche, sperimentare con una persona dello stesso sesso è (per fortuna) meno tabù di quanto sia mai stato. E secondo un sondaggio dell’azienda di giocattoli sessuali Adamo ed Eva, il 30% delle donne lo ha fatto. (E il 19% degli uomini intervistati ha detto di aver sperimentato con altri uomini).

Stiamo anche superando l’idea che le relazioni omosessuali siano solo per le persone LGBTQ: Un rapporto delle statistiche sanitarie nazionali del 2016 ha rilevato che oltre il 17% delle donne di età compresa tra i 18 e i 44 anni ha avuto contatti sessuali con altre donne, anche se solo il 6,8% è stato identificato come lesbico o bisessuale. Più recentemente, in uno studio del 2018 condotto su studenti universitari, il 12 per cento degli uomini e il 25 per cento delle donne il cui ultimo partner sessuale era dello stesso sesso di chi si considerava etero. Questo è tutto dire, le relazioni sessuali tra persone dello stesso sesso possono significare (o non significare) molte cose diverse per persone diverse. Esplorare cosa significa dare priorità al proprio piacere non è nulla di cui vergognarsi.
Navigare nel mondo degli incontri è già abbastanza difficile per chiunque. Ma le lesbiche si presentano con una serie di sfide uniche. Per esempio, come si fa a capire se una ragazza ci sta provando con te o se sta solo cercando di essere tua amica? Come si fa a capire se è gay in primo luogo? È in un bar gay perché sta con la sua migliore amica gay o è lì per le tue stesse ragioni?

Essere lesbica è difficile. Essere una lesbica che uccide le donne è ancora più difficile. Che tu sia una baby lesbica appena uscita dall’armadio o che tu sia una ragazza appena single che cerca di rimettersi in sesto, sei venuta nel posto giusto.

Ecco la guida definitiva agli appuntamenti lesbici. Questi 15 consigli coprono tutto, dagli incontri occasionali a quando ti stai avvicinando agli obiettivi finali della relazione. Continuate a leggere per scoprire come si può diventare un professionista degli incontri tra lesbiche:

Gli incontri online sono i tuoi amici

Con i bar per lesbiche che chiudono a prezzi allarmanti e i bar gay che di solito hanno solo una serata dedicata alle lesbiche, sembra che sia più difficile che mai capire se una ragazza vuole essere tua amica o ci sta provando con te.

Se non vivete in una città con una fiorente scena lesbica, andate online! La parte migliore dei siti di incontri è che di solito tutti dichiarano chiaramente quello che fanno per evitare di sprecare il loro tempo con persone che non sono interessate a loro o a quello che stanno cercando. Fortunatamente, ci sono siti e applicazioni completamente dedicati agli incontri tra lesbiche come Lei! L’utilizzo di queste app è un modo sicuro per connettersi con le donne che ti interessano e che sono interessate a te come più di un amico.

Inoltre, internet è pieno di modi per connettersi con altre lesbiche e donne queer. Se siete alla ricerca di consigli o di una comunità, ci sono molti gruppi su Facebook dedicati a far incontrare le donne gay. Trovate un gruppo situato vicino a voi per connettervi con la comunità gay più vicina e fiorente che vi è vicina. Non solo troverete donne che la pensano come voi, ma troverete anche dei potenziali partner per gli appuntamenti (o per il sesso)!Lesbiche