Video chat

Le migliori applicazioni di video chat

Le migliori applicazioni di video chat sono più preziose che mai al giorno d’oggi per chi vuole rimanere in contatto e in contatto con amici e familiari. Fortunatamente, ci sono tutti i tipi di software progettati per aiutare in questo senso, sia sul desktop che sul cellulare – la maggior parte dei quali è gratuita.

Abbiamo completato una lista delle migliori applicazioni di video chat, sia che siate sul desktop, che usiate un iPhone o un cellulare Android, o che giochiate sul vostro PC. Alcune di queste applicazioni sono più adatte per i casi professionali, come il lavoro a distanza con i colleghi, mentre altre sono più adatte per la semplice chat. Infatti, a seconda dello smartphone che possiedi, alcuni di questi software potrebbero essere già preinstallati sul tuo dispositivo.

Continuate a leggere per i nostri highlights delle migliori applicazioni di video chat su una moltitudine di piattaforme. E se siete contrari a spendere soldi, non temete: ogni software di questa lista ha almeno un livello gratuito – e la maggior parte di essi sono totalmente gratuiti, punto.
Zoom è disponibile in livelli gratuiti e a pagamento. L’opzione gratuita supporta chiamate fino a 100 partecipanti, anche se le sessioni con tre o più persone in linea sono limitate a 40 minuti, e può anche funzionare all’interno di una finestra del browser desktop se non si vuole scaricare l’applicazione sulla propria macchina.

Skype è una buona alternativa a Zoom. È un po’ più facile da usare, ma funziona anche su varie piattaforme e non costa nulla all’inizio. Permette persino di chiamare telefoni fissi e numeri di cellulare a tariffe ragionevoli, supporta l’invio di SMS e può anche effettuare traduzioni in tempo reale.

Video chat ragazze

Video chatGoogle Duo è un’applicazione che viene preinstallata sulla maggior parte dei telefoni Android di questi tempi, ed è diventata essenzialmente la risposta di Google a FaceTime di Apple su iPhone. È facile da usare, proprio come FaceTime, e offre una rapida scorciatoia per chiamare i dispositivi Google Home integrati.

Anche Facebook offre due soluzioni: Facebook Messenger e WhatsApp. Le funzionalità di videochiamata di entrambe le app hanno visto un aumento da 8 a 50 partecipanti la scorsa primavera.

Infine, raccomandiamo Discordia per i giocatori, che dispone di applicazioni robuste per cellulari e desktop. Infatti, Discord è costruita per lo streaming dei giochi a piccoli gruppi di persone, e la società ha recentemente aumentato il tetto del suo servizio di streaming gratuito Go Live da 10 a 50 persone.
Una delle migliori applicazioni di video chat a cui molte persone si stanno rivolgendo in questi giorni è Zoom, e per una buona ragione. Zoom è popolare tra i team di professionisti, anche se è diventato più comune anche per le video chat semplici, grazie alla sua vasta gamma di funzionalità e al supporto su tutte le piattaforme – sia come applicazione locale e web sui desktop, sia come applicazione scaricabile sugli smartphone.

Condivisione dello schermo, annotazioni in diretta e crittografia sono tutti standard con Zoom, sia che si utilizzi la versione gratuita dell’app sia che si decida di pagare. Se state semplicemente chattando in videochat con un altro amico, l’app gratuita non blocca nulla. Questo cambia, tuttavia, quando si decide di invitare tre o più persone alla riunione, a quel punto si ha un limite di tempo di 40 minuti. Un Pro tier da 15 dollari al mese solleva tale limite in modo da poter avere fino a 100 persone nella stessa chiamata, mentre il Business tier innalza ulteriormente il limite per i clienti aziendali.

Video chat italia

Va detto che una serie di difetti di sicurezza di Zoom sono stati scoperti da quando l’applicazione è entrata sotto i riflettori durante i primi giorni della pandemia. Tuttavia, Zoom sta affrontando questi problemi, e noi la raccomandiamo ancora come sicura da usare per la stragrande maggioranza degli individui, a patto che si protegga con una password ogni riunione. Con l’aggiornamento di Zoom 5.0, l’app è ora conforme allo standard di crittografia AES 256-bit GCM, e fa rispettare le password di default per i titolari di licenze professionali e per gli educatori, che dovrebbero fare molta strada per frenare i bombardamenti di Zoom.
Skype è da tempo un nome nella lista delle migliori applicazioni di video chat. L’offerta di Microsoft ha un impressionante limite di 50 persone, e non ti costa nulla. Come Zoom, anche Skype ha un client browser, ed è disponibile praticamente su tutti i moderni dispositivi informatici e smartphone.

È anche adatto per connettersi a persone che non hanno dispositivi propri, e che magari sono limitati ai telefoni fissi o a un cellulare di base. Poiché Skype supporta le chiamate e gli SMS internazionali, è una soluzione completa per amici e familiari in paesi lontani.

Se avete esigenze specifiche, come la condivisione dello schermo sul cellulare, o la trascrizione e la traduzione dal vivo, Skype copre anche queste basi. La versione a pagamento dell’app per le aziende è stata rielaborata come Microsoft Teams, ma non sarà necessario utilizzarla se la si utilizza solo per chattare con gli amici.

Per molto tempo, Android non ha avuto una risposta propria a FaceTime su iPhone e iPad – un’applicazione di chat video integrata che gli utenti potevano facilmente girare a destra sul loro dispositivo, senza dover cercare qualcosa sul Play Store (e chiedere anche ai loro amici di scaricarlo).

Fortunatamente, Google ha finalmente affrontato questo problema con Duo – un software di video chat molto facile da usare ed effettivamente accessibile all’interno dell’applicazione standard Phone su molti telefoni Android. Duo supporta anche una serie di funzioni divertenti e permette di registrare e inviare messaggi video, in modo da potersi collegare ad amici e familiari, anche quando non sono disponibili nello stesso momento.

Lista video chat

Duo è disponibile anche su iOS, quindi i tuoi amici iPhone-toting non hanno alcun diritto di vergognarsi di non possedere un portatile Apple. Infatti, l’unico svantaggio di Duo è che Google limita i gruppi a otto persone o meno. Un recente rapporto ha affermato che Google sta pianificando di ripiegare Duo in Meet, che inizialmente era destinato più agli utenti aziendali – anche se non è chiaro quando questo potrebbe accadere.
I giocatori conoscono già Discord come una grande risorsa per connettersi con i loro amici via SMS, ma sapevate che Discord supporta anche la video chat? Inoltre, poiché consente lo streaming nell’app stessa, è un ottimo modo per giocare con gli amici, trasmettendo il contenuto dello schermo di un utente al resto del gruppo.

Infatti, lo staff di Tom’s Guide ha fatto esattamente questo più volte durante la quarantena, con un utente che ha condiviso Quiplash dallo schermo del suo PC con il resto di noi giocando al telefono. Per fortuna, Discordia è arrivata persino a elevare il servizio di streaming integrato Go Live da un massimo di 10 persone a 50 persone temporaneamente. Se si passa a Nitro, che costa 10 dollari al mese, è possibile aumentare la qualità dello streaming a 1080p/60 fps, da un massimo di 720p/30 fps per il livello gratuito.Video chat